lego star wars

Star Wars episodio 9, recensione: come distruggere una saga

Ieri notte ero sconvolto. Ci sono stati diversi momenti in cui ho avuto l’istinto di uscire dalla sala per ciò che ho visto. Letteralmente.
Per chi, lettore, non lo sapesse, guardo Star Wars da quando avevo tre anni. Ho visto i film centinaia di volte, li so a memoria pure in inglese.
Ho giocato a tutti i videogiochi possibili e immaginabili ambientati nel mondo di Star Wars. Conosco i Sith, la Vecchia Repubblica, insomma, tutto ciò che è stato decanonizzato in questi anni dalla Disney. Perché questa premessa? Intendo sottolineare che sono un grandissimo conoscitore e fan di Star Wars da una vita (non per questo sono un fiko ovviamente). Adoro quindi la saga e ho delle aspettative molto alte. Aspettative che sono state totalmente distrutte dalla nuova e purtroppo ultima trilogia sugli Skywalker.

Grazie Disney, per avere rovinato anche questa saga. Star Wars episodio IX, l’ascesa di Skywalker è una copia di Avengers Endgame.
Quando ho recensito l’ultimo film sugli Avengers, ho sottolineato più volte tre aspetti totalmente inutili e distruttori della trama.

  1. Femminismo dilagante a caso.
  2. Fanservice.
  3. Politically correct.

Ci risiamo con Star Wars, pari pari. Vi assicuro che è difficile esprimere tutto ciò che non va in questo film. Per la miseria se è dura. Procediamo con ordine. Avete notato che il film ha un ritmo frenetico? Ecco, per fare fanservice, gli sceneggiatori hanno dovuto accelerare i tempi del film in modo tale da farci stare tutto. Quindi hanno riesumato Lando, per esempio, le cui battute sono: “Ehi! Yeah!” cose del genere.
Che senso ha reinserirlo nella trama se devi farlo recitare in un ruolo simile? E quando vede la ragazza di colore mai vista in vita sua e le dice: “Ti aiuterò a scoprire le tue origini”. Perché? La conosci da un minuto!
Ah, forse perché la Disney farà una serie di fumetti o una serie tv dedicata a quella coppia?

Obi-Wan young GIF

Che dire invece della tipa con il casco che odia ed ama Poe nel giro di due minuti? Si prospetta una bella serie tv anche per lei?
Vogliamo parlare dell’escalation: ti voglio uccidere. Non ti uccido più perché Rey che ha massacrato i miei amici mi sta simpatica. Ti aiuto anche se sei ricercato dal Nuovo Ordine, quindi mi metto in pericolo anche se potrei consegnarti, prendere il riscatto e finalmente avere una vita decente. Rischio la vita per te, ti voglio aiutare ad ogni costo. Ti cedo il medaglione che mi dà la possibilità di avere una nuova vita e grazie al quale potrai salire sullo Star Destroyer di Kylo Ren senza problemi.
Ma facciamo sul serio o insultiamo l’intelligenza degli esseri umani?
Star Wars episodio IX è pieno di queste sequenze causa-effetto costruite, come quella di Rey che cura il serpente gigante che, guarda un po’, spostandosi permette alla compagnia di uscire dal cunicolo sotterraneo. Ah, è forse possibile curare con la Forza? Si era mai visto? Rey versione Padre Pio ci mancava.
Chi ha scritto questo film ha realizzato un prodotto per bambini che gli stessi bambini non capiscono perché non ci si capisce niente.
I nuovi personaggi presentati e inseriti anche nella locandina del film sono stati introdotti solamente a fini commerciali. Non hanno alcuna profondità, sono inutili. Ti scordi pure i loro nomi, se sono mai stati detti.

Princess Leia GIF

Perché non sono stati in grado di realizzare un capolavoro come Rogue One?
Un film veramente emotivo e drammatico, come dovrebbe essere Star Wars?
Perché la Disney sta cambiando tutto. Addirittura ha fatto rigirare metà di Rogue One perché era “troppo cupo”.
Allora cara Disney, comprati la Pimpa invece di Star Wars. Ma è ovvio che compri Star Wars, perché è un brand che ti fa guadagnare miliardi, specialmente grazie ai giocattoli.

Dopo avere analizzato questa bellissima policy della Disney, la quale insulta l’intelligenza degli spettatori, fra cui me, veniamo al primo momento in cui volevo lasciare la sala: Rey blocca un trasporto del Nuovo Ordine con la forza.
Ora, neanche il Maestro Yoda sarebbe riuscito a fare una cosa simile. E non solo!
Rey riesce a bloccare il trasporto che cerca di fuggire, mentre Kylo con la Forza cerca di aiutare il trasporto. E ovviamente vince Rey, come sempre. Solo che nella rabbia le parte un fulmine che distrugge il trasporto sul quale doveva esserci Chewbecca, ma ovviamente non c’era. E dov’era? 🤔

Unlimited Power Palpatine GIF

In questo momento capiamo perfettamente che Rey è una Palpatine, è proprio chiaro come il sole. E in questo momento capiamo che l’episodio 8 distrugge l’episodio 7, il 9 distrugge l’8, quindi il 9 distrugge il 7, che distrugge il 6. Quindi la nuova trilogia distrugge tutta la saga di Star Wars! Meno male che doveva essere la degna conclusione di una saga di nove film…
Poi, nel 7 non sappiamo chi sono i genitori di Rey, nell’8 sappiamo che non erano nessuno, quindi Rey sembrava nata dalla Forza, come Anakin.
Nel 9 ci dicono: “ehi, abbiamo scherzato fino ad ora, Rey è una Palpatine, quindi i suoi genitori erano importantissimi!”
Che grasse risate! Per non parlare del fatto che del figlio di Palpatine non c’è mai stata traccia in nessun film di Star Wars. Si vede che è proprio stato creato ad-hoc.
Poi è bellissimo che Rey, la quale non conosce le sue origini, comincia a cedere al Lato Oscuro perché è nella sua natura di Palpatine.
Mentre suo padre, che deve essere stato cresciuto dall’Imperatore in persona, era la persona più buona del mondo. Ma certo. Si vede che Palpatine lo ha fatto crescere dalla Fata Turchina, facendogli guardare la Melevisione. Ma siamo seri?

Rey is OP GIF

E va bene, rendiamo Rey OP perché è una donna. Facciamogli massacrare Kylo Ren per 3 film (un Sith addestrato che ha distrutto l’Ordine dei Jedi fondato da Luke, non dimentichiamocelo). Rendiamo Kylo lo zerbino di Rey e ovviamente facciamo sì che Kylo si sacrifichi per salvare Rey. Ma è ovvio. E… Rullo di tamburi… Facciamo sì che Rey diventi una Skywalker!
Che idea geniale. Avevano il finale già pronto: Rey uccide Palpatine e muore ponendo così fine al marciume di quella dinastia. Invece no, deve morire il povero e pentito Kylo, l’ultimo Skywalker, affinché Rey che è una Palpatine diventi l’ultima Skywalker. Ha tutto veramente poco senso… Kylo doveva morire per forza e Rey vivere, era chiaro come il sole.

Vi consiglio anche di leggere questo articolo sul femminismo dilagante nella nuova trilogia. Perché, non solo Rey nel giro di pochissimo tempo diventa il Jedi / Sith più forte mai esistito, è anche il migliore pilota esistente nella Resistenza e forse in assoluto. Lo stesso Poe si inchina a lei. Poe! Il cui personaggio nasce come pilota migliore della Resistenza. Perché sapete, è come se Rey non avesse mai guidato una macchina e vincesse il campionato di F1 al primo colpo. Ma Rey non è OP. No…
Per uno come me che è più che a favore della parità dei sessi, anzi, la dà per scontata, vedere che viene utilizzata una saga stupenda come strumento di propaganda, inorridisce.
Ad esempio, avete notato che l’unico bacio durante i festeggiamenti dopo la vittoria è fra due donne? Era evitabile quella sequenza? Ma certamente.
Per tutto il film mi sono detto: “strano che non ci sia ancora stata una scena a favore dell’omosessualità.” Ed eccola puntuale.
Anche in questo caso, non ho niente contro gli omosessuali, ma niente davvero. Sono invece contro la costruzione di una trama in funzione del politically correct.
Questo è il primo film di Star Wars dove c’è una scena simile. Vorrà forse dire che George Lucas è omofobo? Oppure che non c’era la necessità di fare una scena simile? Io direi la seconda. Faccio un esempio per chiarire definitivamente la questione, prima di ricevere insulti da ogni dove.
Allora: se Finn e Poe sono omosessuali e per tutta la trilogia si capisce, mi va benissimo. Possono baciarsi anche in ogni scena. Ma i messaggi sublimali costruiti a tavolino mi danno molto fastidio.

Allo stesso modo, se Rey è fortissima, più di Kylo, lo devi motivare. Non mi basta sapere che è la nipote di Palpatine. Lo stesso Anakin, nato dalla Forza, il Prescelto, signori miei, ha impiegato anni di addestramento per gestire i suoi poteri. Rey invece ha imparato tutto da sola in tre secondi e può fare tutto. È veramente un dio, un po’ come Capitan Marvel. Sono veramente simili da questo punto di vista, solamente che Rey è simpatica almeno. Fra l’altro il personaggio di Rey mi piace, molto anche. Non mi piace come l’hanno gestito.
Mi è piaciuto anche l’amore finale con Kylo. Ma non che Kylo dovesse morire per Rey. Quantomeno falli vivere entrambi, per la miseria. Invece no, deve sopravvivere la nostra eroina infallibile ed essere l’ultimo Jedi. E siccome questa è la saga sugli Skywlker, Rey deve diventare una Skywalker.

Kylo Ren meme Gif

La nostra eroina in cinque minuti ha distrutto l’Imperatore, l’ultimo Sith.
Impresa che non è riuscita in 6 film a tutti i Jedi possibili e immaginabili.
Vogliamo parlare anche delle “diade”, se si chiama così, fra Rey e Kylo?
Mai vista, mai sentita e costruita ad hoc affinché Rey e Kylo potessero comunicare a distanza e passarsi gli oggetti in una sorta di teletrasporto. Altrimenti Kylo non avrebbe mai sconfitto i cavalieri di Ren. A proposito… Non erano forse dodici? Non erano forse dei potenti Sith? Non dovevano avere delle spade laser?

Poi, bella la storia d’amore fra Finn e Rose. Utile Rose come personaggio nel 9, hanno fatto bene a darle così tanta importanza nell’8. Utile il Generale Hux. Morto in tre secondi grazie alla grandissima intuizione dell’Ammiraglio Sherlock Holmes.
E cosa doveva dire Finn a Rey? La sua dichiarazione d’amore perché non l’hanno fatta vedere? Friendzonato dietro le quinte?

“Bellissimo” il sacrificio di C3PO, che perde la memoria proprio come gli è successo a cavallo fra il 3 e il 4, ma stavolta, siccome tutto deve andare bene (tranne per il povero Kylo), la recupera grazie all’ovvio backup di R2D2. Perché dovete sapere che R2 fa i backup giornalieri al suo amico. Se avete problemi con la gestione dei dati, scaricatevi R2 Cloud.
“Figliolo, cosa vuoi per Natale?”
“Voglio un R2D2! Così non perderò mai i miei dati!”

r2d2 GIF

Posso continuare per ore a tirare fuori delle scene imbarazzanti, dei buchi di trama orrendi, ma ho davvero dedicato troppo tempo a un film che non merita niente.
Per carità, belli gli effetti speciali. Però finisce lì per me.

Mi è piaciuto tantissimo Poe come personaggio, che secondo me ha raccolto bene l’eredità di Han Solo in quanto spalla comica.
Mi è piaciuto molto Palpatine, il fatto che sia sopravvissuto all’episodio VI e avesse un rifugio nascosto. Non mi è piaciuto però il fatto che Palpatine avesse un piano B così ben articolato, anzi, addirittura migliore del piano A.
Perché giustamente ha impiegato anni ed anni a costruire la Morte Nera, scomoda da manovrare e soprattutto unica. Quando invece aveva una flotta di Star Destroyer immensa, dei quali tutti possiedono un’arma distruggi pianeti.
Quindi in questo film, invece che avere una nuova base Starkiller abbiamo avuto una flotta Starkiller. Complimenti agli sceneggiatori.
Flotta che viene distrutta in tre secondi, non si è capito neanche come. Sembra che le navi della Resistenza, di civili, sottolineo, siano in grado di spazzare via una flotta di Star Destroyer. Ma certo.
E poi, chi era a bordo di quegli Star Destroyer? Soldati dell’Impero, del Primo Ordine? Non si è capito.
E perché gli Star Destroyer non potevano alzare gli scudi sul pianeta? Non si è capito. E perché dovevano aspettare l’ammiraglia per lasciare il pianeta? Non si è capito.
Non mi è piaciuto neanche il fatto che Palpatine cambi idea 20 volte nel corso del film: “Kylo uccidi Rey”, “Kylo portami Rey”, “Rey uccidimi”, “Kylo e Rey dovete morire”… Boh, tutto molto confuso.

Ricapitolando, grazie Disney per avere rovinato la saga. Grazie J.J. per la regia pessima. Il vecchio George ti batte 1000 a 0, specialmente per quanto riguarda le inquadrature. Quando i personaggi si trovano su un mezzo di trasporto viene il mal di mare. E questo è solo uno degli esempi sulla cattiva regia.
Mi dispiace che sia finita così.
Si tratta di un film, la mia vita va avanti e non impazzisco certo a causa di Star Wars, anzi, ho l’occasione di farmi due risate con tutti coloro che lo hanno guardato.
Però è un gran peccato, perché questa saga dura da 42 anni. Ha coinvolto diverse generazioni, le coinvolge ancora oggi. Si poteva fare meglio. È facile criticare per chi, come me, spinge dei tasti su una tastiera. Però, già evitando il fanservice e il politically correct il film sarebbe stato migliore.

Ha avuto la pretesa di spiegare troppe cose e di aggiungerne troppe altre. Probabilmente anche il cambio di regia fra 7 e 8 ha compromesso la saga, perché adesso possiamo certamente dire che l’episodio 8 non ha davvero alcuna utilità e rilevanza, se non per l’epica morte di Luke.
E, a proposito, pure Luke (il cui fantasma può usare la Forza, ormai è diventata una moda), si rimangia ciò che aveva detto per tutto l’episodio 8, ossia che i Jedi dovevano finire affinché ci fosse equilibrio nella Forza. Ed era ciò che tutti si aspettavano, in quanto era la cosa più logica. Invece deve sopravvivere l’eroina Rey!

Se sei un appassionato di Star Wars, ti consiglio la lettura di questi articoli:

Se non riesci a seguire il mio blog da WordPress, puoi farlo:

Al prossimo articolo!

Written by Federico Aviano

Sono nato nel 1996 e da sempre nutro una forte passione per la scrittura. Sono laureato in Scienze Politiche Sociali e Internazionali, curriculum di comunicazione, all'Università degli Studi di Bologna, dove attualmente frequento il primo anno di laurea magistrale in Comunicazione Pubblica e d'Impresa. In particolare, faccio parte della Redazione Web del Corso, dove, oltre a pubblicare diversi articoli, gestisco il sito web. Da ottobre 2019 lavoro come Marketing Division Assistant per UniBo Motorsport, MotoStudent, Formula SAE Team. Anche in questo caso mi occupo particolarmente dello sviluppo e della gestione del sito web. Infine, ricopro il ruolo di Tecnico IT in un'azienda bolognese. In poche parole, amo il marketing e le sue applicazioni, specialmente quelle legate al mondo digitale, dove ho avuto il piacere di immergermi. Il mio sogno nel cassetto è invece pubblicare la mia saga fantasy, dove gli Imlestar, un popolo da me inventato, sono i protagonisti. Da qui il nome del blog.

26 comments

  1. Dopo il penultimo film della saga ho chiuso con la Disney. Non ho ancora visto questo ma capisco la tua voglia di uscire dal Cinema, è la stessa che è capitata me quando ho visto Leila che si trasforma in Superman nello spazio ne precedente film

    Like

  2. Mi considero fortunato perchè non ho alcun tipo di investimento emotivo in Star Wars: l’ho sempre seguito in modo molto passivo, senza aspettarmi granchè, per cui stavolta, almeno, mi sono evitato la rabbia per un film osceno.

    Si capisce che tira una brutta aria già dall’inizio: la scritta recita che Kylo vuole uccidere l’Imperatore, e letteralmente cinque minuti dopo:
    Imperatore: “unisciti a me”
    Kylo: “okay”

    Non c’è uno straccio di coerenza, come dici anche tu, succedono cose a caso senza alcuna catena causa-effetto; vicino a me era seduto un ragazzino e nemmeno lui si beveva quello che succedeva! Il suo commento alla scena di tiro alla fune tra Rey e Kylo è stato “si, ciao, per Dio!”.

    Chewie è morto; no, surpise, era su un’altra nave! Ma dove? Quale, che siete nel mezzo del cazzo del niente e non è decollato nulla???

    Ehi Poe, sei generale;
    Finn, anche tu sei generale, siamo tutti generali.

    Comodo poi che di mappe per il pianeta Sith ne siano state convenientemente create due; e tra l’altro la troviamo grazie al primo ciarpame che ci capita in mano che, sempre molto convenientemente, ha inciso sulla lama la sua posizione.

    Ma la cosa peggiore è proprio la storia di Palpatine, non solo, come dici, per la fesseria di una sua progenie, ma anche perchè il fatto che sia ancora vivo vanifica il sacrificio di Anakin nel Ritorno dello Jedi.

    Ripeto, era impossibile deludermi perchè non avevo aspettative, ma posso solo immaginare cosa deve essere stato per te e per i veri fan della saga. Pensa che ho letto in giro opinioni entusiastiche che lo definivano la miglior conclusione possibile per una storia lunga 40 anni; per me è uno dei film peggiori dell’anno!

    Liked by 1 person

    1. Chi ha fatto recensioni positive é stato pagato 😂
      A parte gli scherzi, hai sottolineato altri eventi ridicoli, altri errori imbarazzanti.
      Per me é stato brutto specialmente perché la Disney ha decanonizzato una storia già scritta da diversi fumettisti e approvata da George Lucas, che ho conosciuto sin da quando ero piccolo.
      Ad esempio, Luke non dà di matto e rimane un Jedi super forte, rifonda l’ordine, ma a causa di un combattimento diventa tipo Vader, perché perde braccia e gambe.
      Ha un figlio che si chiama Cade Skywalker, che però lo abbandona e diventa un cacciatore di taglie.
      Rey non esiste, Kylo non esiste, il Primo Ordine non esiste.
      C’è ancora l’Impero, guidato da Thrawn, mentre la Nuova Repubblica (non la Resistenza) é guidata da Leia ed é molto forte.
      La guerra fra le due fazioni é complicata dall’arrivo di una terza: una confederazione di malavitosi dalla tecnologia avanzata. Questi sono in grado di mettere in ginocchio sia l’Impero, che la Nuova Repubblica.
      Bellissimo.
      Tutto rovinato 😭

      Like

      1. Sarebbe stato grandioso, ma avrebbe avuto bisogno di una trilogia coerente e pianificata per bene, invece di quella che abbiamo avuto: due inizi diversi, nessuno svolgimento e una conclusione che cancella tutto quello detto in episodio VIII.

        PS. Stai guardando The Mandalorian? Cosa ne pensi?

        Like

        1. Sí, l’episodio VIII é come se non esistesse.
          The Mandalorian purtroppo non riesco a vederlo, però so che é stato realizzato da veri fan di Star Wars, quindi dovrebbe essere un buon prodotto

          Like

  3. Visto ieri sera…che dire, anch’io sono rimasto abbastanza deluso. Ho sempre preferito il fantasy alla fantascienza, ma ho molto apprezzato (e apprezzo tuttora) la prima e la seconda trilogia, perché avevano una trama più interessante e perché (riferendomi alla prima) ha contribuito a fondare il genere fantascientifico al cinema. Questa trilogia, invece, fin dall’inizio l’ho trovata poco sviluppata, quasi una carellata di vecchie glorie molto apprezzate dai fan, che però non hanno contribuito, a mio parere, a rendere più interessante la trama, che presenta buchi clamorosi e anacoluti di ogni genere. L’impressione che ne ho ricavato è che il marchio di Star Wars (perché di questo si tratta) sia ormai adoperato come una sorta di asso da calare senza troppi problemi…basta il suo nome per avere incassi elevati e ricavare un bell’introito. È un peccato perché quando gli sceneggiatori hanno provato qualcosa di più originale i risultati sono stati più interessanti: ho apprezzato maggiormente, infatti, sia «Rogue One» che «Solo».

    Like

    1. Concordo, Rogue One é un capolavoro, mentre Solo é carino.
      Purtroppo come hai detto tu ormai Star Wars é un brand in grado di attirare un pubblico immenso. Riesce a fare incassi da urlo anche con materiale qualitativamente scarso. Peccato, perché finché c’è stato George Lucas le cose hanno funzionato!

      Like

      1. Funzionava perché per Lucas non era solo questione di affari…come ebbe a confessare alcuni anni fa, nella prima trilogia c’era molto anche della sua vita privata (per esempio del rapporto con suo padre, che a quanto pare aveva influenzato quello di Luke/Vader). Per la Disney, invece, è solo un brand tra gli altri…tra le pubblicità che accompagnavano la proiezione del film, mi ha colpito quella di una famiglia tipica americana intenta a mangiare pasta, dolci e bevande ispirate ai grandi marchi Disney, compreso Star Wars…ecco, questa pubblicità dice molto più di tante parole sulle politiche attuali di questa multinazionale.

        Like

        1. Come sempre non posso che apprezzare le tue riflessioni. Hai delineato un quadro realistico in modo sintetico.
          E pensare che c’è gente che difende la Disney a spada tratta perchè “fanno film per bambini”.
          Che bello il marketing 😂

          Like

  4. Concordo con le tue riflessioni. Dal punto di vista dell’intrattenimento può anche funzionare, devo dire che non mi ha annoiata, ma poi considerando la storia e le incongruenze, meglio lasciar perdere… Sono delusa perchè potevano fare qualcosa di grandioso e hanno buttato al vento la possibilità. Questa trilogia a mio parere è del tutto inutile, non aggiunge niente alla storia, anzi, va a demolire quanto era stato fatto, ed i nuovi personaggi sono carta velina. Non mi è rimasto niente di questi film, se non la carrellata di citazioni e fanservice (potevano fare un collage degli spezzoni della trilogia originale e sarebbe stato meglio). Una saga funziona finchè c’è il cuore di chi l’ha ideata, quando al posto del cuore si mettono i soldi e il marketing la saga va in declino.
    Eccezione per Rogue One, mi è piaciuto tantissimo!

    Liked by 1 person

    1. Hai detto proprio bene! Potevano anche non farla, almeno non avremmo visto morire a caso Han, Luke e Leia…
      Sono curioso di vedere The Mandalorian, so che é fatto da gente competente e ne parlano molto bene, tu lo hai visto?

      Liked by 1 person

  5. No, non l’ho visto, ma continuo a sentirne parlare molto bene da quando è uscito… so che in italiano lo pubblicheranno in primavera… purtroppo non ho Disney+ quindi pensò che non potrò recuperarla facilmente, però sono molto curiosa di vederlo…

    Liked by 1 person

  6. Mah… SW è nato nel 1977 e finisce nel 1983 (almeno al cinema). C’è stata tutt una letteratura importante (approvata da Lucas himself) su cosa c’era stato prima episode IV e dopo episode VII. Ma, nel 1999, con Episode 1, Lucas ha auto-silurato tutto l’universo SW. La vendita dei diritti a Disney ha solo dato il colpo di grazia.

    Liked by 1 person

    1. Io sono un po’ di parte, dato che amo la trilogia episodio I, II, III.
      Però so benissimo che quei capitoli sono stati costruiti un po’ troppo a tavolino. Ma almeno sono riusciti più che bene, secondo me.
      L’ultima trilogia é invece da mani nei capelli 😣
      Non so quale sia peggio fra VII, VIII e IX. A te quale é piaciuto di meno?

      Like

      1. Non ho visto nessun film della nuova trilogia: quel che ne ho letto in rete mi ha veramente disgustato. Ma non capisco perché il seguito di IV, V e VI previsti in una serie di romanzi non è stato rispettato per niente (l’eroe sarebbe dovuto essere Anakin, figlio di Solo e Leia, militare, alle prese con invasori extragalattici). Per quanto riguarda I, II e III, beh credo che Jar-Jar Binks sia un errore e che la timeline originale dell’universo non sia stata rispettata in III (Leia è vissuta con sua madre fino all’età di 3-4 anni, ad esempio). Ma io sono forse troppo poco elastico, o troppo vecchio!

        Liked by 1 person

Rispondi

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: