cinema

I migliori e i peggiori film Marvel

In questo articolo troverete una lista dei 10 film Marvel migliori di sempre, ma anche dei 10 film Marvel peggiori di sempre, con annesso commento.

Partiamo dai migliori film della Marvel, che elencherò in ordine cronologico:

Iron Man (2008)

Il primo film di Iron Man è sensazionale. Vediamo un Tony Stark completo, in tutte le sue sfaccettature. Lo vediamo forte e debole, specialmente quando è costretto a forgiarsi un’armatura invincibile per rimanere in vita.
Ho scelto proprio tale scena da condividere, non mi annoio mai a rivederla e vi consiglio di fare lo stesso.

Se ancora non hai visto Iron Man, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Thor (2011)

Come vi accorgerete ben presto, in questa lista ho premiato di fatto i primi film di ciascuna saga Marvel. Questo perché la Marvel sa curare molto bene le origini dei supereroi, ma quando si tratta di svilupparne la trama o addirittura di mischiarle, combina dei pasticci.
Il primo film di Thor è molto bello. È infatti possibile apprezzare il personaggio in tutto il suo essere. Nei successivi film diventa poco riflessivo, comico e subentra nelle scene d’azione più importanti.
Invece, nel primo Thor il personaggio è completo. Anche Asgard è ben rappresentata e curata. Insomma, parliamo di una buona pellicola.

Se ancora non hai visto Thor, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Captain America – Il primo vendicatore (2011)

Captain America è un personaggio complesso, con una trama ricca alle spalle. È un personaggio malinconico sin dal primo momento, tormentato e rappresenta l’eroe perfetto, che non sbaglia mai.
Negli altri film a volte tale perfezione annoia o stona, ma in questo vediamo l’icona dei supereroi svilupparsi, con grande attenzione ai dettagli.
Di questo film ho infatti apprezzato molto i dettagli, i retroscena. Ogni volta che lo guardi scopri qualcosa di nuovo e apprezzi cliché che non noti in un primo momento.

Inoltre, la parte in cui Steve Rogers è un secco di 40 kg, sfigatino e bruttino, è grottesca, ma molto bella da seguire.

Se ancora non hai visto Captain America, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

The Avengers (2012)

Il primo film degli Avengers è stato un avvenimento epocale. É senza dubbio il primo mashup clamorosamente stupendo e mai visto nella storia del cinema. Gli effetti speciali, le inquadrature, sono da 10. Ma anche la trama è di altissimo livello. Lo stesso non si può dire di tutti gli altri film degli Avengers, ma ci arriviamo dopo.
Di questo film mi piace molto anche la cura dei supereroi più conosciuti. Nei successivi capitoli, sono stati aggiunti nuovi personaggi e i primi vendicatori sono stati spesso tralasciati.
Per non parlare delle scene iconiche presenti in questo film, che hanno dato vita a miliardi di meme.

Se ancora non hai visto il primo film degli Avengers, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Guardiani della Galassia (2014)

Guardiani della Galassia è un film strano, che non tutti possono apprezzare perché a volte demenziale. A me è piaciuto molto, perché nella sua demenzialità ha una trama lineare e dei personaggi stupendi. Ciascuno di loro è inconfondibile e tutt’altro che anonimo.
Ci sono battute e citazioni che fanno morir dal ridere, gli effetti speciali sono notevoli e ho apprezzato davvero tanto il team di antieroi che si forma. Insomma, di eroi totalmente anticonvenzionali.

Se ancora non hai visto il primo film dei Guardiani della Galassia, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Doctor Strange (2016)

A proposito di film strani, Doctor Strange lo è a tutti gli effetti. Devo dire che alcune scene fanno girare la testa o venire il voltastomaco, ma l’interpretazione da parte di Benedict Cumberbatch è da 10.
Ammetto che non è un tipo di film che riguarderei mille volte, ma dà vita al miglior personaggio della Marvel aggiunto dopo la fase 1.

Se ancora non hai visto Doctor Stange, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Captain America: Civil War (2016)

Forse il film della Marvel che ha dato vita a più meme nella storia, Captain America Civil War evidenzia i limiti e le debolezze dei supereroi. Quando due maschi alpha si scontrano, non può che accadere un disastro.
Questo film è talmente valido da avermi fatto apprezzare Ant-Man per una volta e vi assicuro che è molto difficile…
Mi è piaciuta molto anche l’introduzione del nuovo Uomo Ragno, che piomba in scena dal nulla e fa parecchi danni.

Se ancora non hai visto Captain America:Civil War, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Black Panther (2018)

Un film bellissimo, che sarebbe tranquillamente potuto essere scollegato dai film degli Avengers per quanto la sua trama regga autonomamente.
Come detto, Black Panther mi è piaciuto molto, specialmente il protagonista e l’ambientazione del Wakanda.

Se ancora non hai visto Black Panther, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Avengers Infinity War (2018)

Finalmente in questo film capiamo l’importanza e la potenza di Thanos. Poi, che dire, io sono un amante delle mega battaglie alle quali partecipano tutti i personaggi principali e questo film non può che conquistarmi.
A differenza di Endgame, Infinity War non ha particolari forzature, scene apertemente femministe o aberranti e si lascia vedere alla grande.
Non posso che consigliarlo e soprattutto consigliare di guardare il video sottostante. Vedere per credere 😉

Se ancora non hai visto Avengers Infinity War, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Spider-Man: Far from Home (2019)

Già il primo film del nuovo Spider-Man mi è piaciuto, anche se ho deciso di non inserirlo in questa top 10 in quanto la trama è veramente troppo semplice. In questo caso, la trama si complica leggermente e il film diventa un po’ più movimentato. Il primo aveva un finale scontato e un villain poco pericoloso. In questo film invece, Spider-Man la rischia grossa.
Interessante la storia d’amore con MJ, la cui attrice è fidanzata nella vita reale proprio con Tom Holland, il più grande spoileratore della storia del cinema!

Se ancora non hai visto Spiderman: Far from Home, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Ora passiamo ai 10 peggiori film della Marvel. Preparatevi…

L’incredibile Hulk (2008)

Questo è il primo film della fase 1 della Marvel. Il successo all’epoca fu strepitoso, ma se lo guardiamo oggi, il film non è niente di che. L’attore che impersona Hulk non è particolarmente bravo e il film per me è molto incolore. Di fatto, non ha alcun collegamento con i successivi. Presenta Hulk, ma non arricchisce il mondo Marvel dal punto di vista della trama.

Se ancora non hai visto L’incredibile Hulk, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Iron Man 2 (2010)

Iron Man 2 e Iron Man 3 hanno una trama pessima, tant’è che spesso mi confondo fra i due. Sono film guardabili, di fatto grazie alla solita magistrale intepretazione di Robert Downey Jr. Tuttavia, se non fosse stato per lui sarebbero stati un totale buco nell’acqua.
Da dimenticare. Condivido comunque la scena più bella del film.

Se ancora non hai visto Iron Man 2, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Thor: The Dark World (2013)

La prima volta che l’ho visto mi sono detto: che bel film! Ripensandoci, non ha niente di accattivante, infatti non l’ho mai più rivisto. Una pellicola un po’ tirata via, che non ha sfruttato fino in fondo l’interessante rapporto fra Thor e Loky. In questo film, comincia la ridicolizzazione del personaggio di Thor, che perde credibilità.

Se ancora non hai visto Thor: The Dark World, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Captain America: The Winter Soldier (2014)

Un film totalmente inutile, che forse è servito solo a dare il via alle serie tv sullo S.H.I.E.L.D. Per non parlare del Soldato d’Inverno: uno dei personaggi più piatti, inutili, anonimi e noiosi della storia della Marvel.

Se ancora non hai visto Captain America: The Winter Soldier, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Avengers: Age of Ultron (2015)

Ultron è un villain che non mi ha convinto. È servito a introdurre Thanos? Forse sì, ma avrei preferito vedere Thanos sin da questo capitolo degli Avengers. In particolare, il film ha introdotto i personaggi di Visione e Scarlet. Totalmente OP, ma buttati lì con poca cura. Anche nei successivi capitoli degli Avengers saranno anonimi.
Perfino la final battle non è niente di che…

Se ancora non hai visto Avengers: Age of Ultron, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Ant-Man (2015)

Ant-Man è a meta fra un eroe e un antieroe. Il suo ruolo all’interno dei film Marvel è quello di spalla comica, a mio parere molto forzata. A volte fa ridere, lo riconosco, eppure questa è l’unica sua componente degna di nota.

Se ancora non hai visto Ant-Man, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Guardiani della Galassia Vol.2 (2017)

Se il primo film dei Guardiani della Galassia mi è piaciuto tantissimo ed è uno dei miei film Marvel preferiti, il secondo mi ha totalmente deluso.
La trama che gira attorno alla divina identità di Star-Lord è a dir poco forzata. Il film poi è troppo, troppo finto e irrealistico. Ti conduce all’iterno di una dimensione che non ha collegamenti con la realtà e fatichi a seguirlo.
Insomma, rimani spaesato. Penso inoltre che ci siano troppi dialoghi e battute forzate, che vogliono far ridere ma non ci riescono.

Se ancora non hai visto Guardiani della Galassia Vol.2, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Ant-Man and the Wasp (2018)

Questa pellicola merita di stare sul podio delle peggiori della Marvel, purtroppo. Noiosa, scontata, ti intrattiene a tratti e mischia insieme elementi più che forzati. Ad esempio, che bisogno c’era di inserire Wasp all’interno dell’universo Marvel? O meglio, se la inserisci, abbi un po’ più di fantasia, dato che nel primo film non si intuisce lontanamente la possibilità di una sua comparsa.
Se c’è una cosa che non mi piace, è quando personaggi nuovi compaiono a caso in capitoli successivi di una casa e diventano estremamente importanti. Mi piacciono infatti le trame lineari e con un chiaro senso logico.
Ant-Man and The Wasp è a mio parere un film con poche pretese.

Se ancora non hai visto Ant-Man and The Wasp, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Captain Marvel (2019)

A proposito di film Marvel brutti, Captain Marvel stravince a mani basse su tutti. L’ho visto, ma ho provato disgusto sin dal primo momento e un’irrefrenabile voglia di spegnere la tv.
Captain Marvel è un personaggio OP, spocchioso, antipatico, noioso, femminista e soprattutto, l’attrice che lo impersona rispecchia esattamente le caratteristiche del personaggio.
La cosa divertente è che la Marvel ha reso talmente OP questo personaggio, da essere costretta a lasciarlo fuori dai giochi per quasi tutto Endgame. Altrimenti, in 5 secondi avrebbe distrutto da solo Thanos e tutto il suo esercito. Ma di cosa stiamo parlando?
Come si fa a tirar fuori un personaggio così forte dopo 10 anni di film sui supereroi? Un personaggio capace di umiliare da solo tutti gli Avengers? Va bene che viviamo in un mondo iper politically correct, ma c’è un limite a tutto.

Se ancora non hai visto Captain Marvel, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Avengers Endgame (2019)

Concludiamo in bellezza con Avengers Endgame, di cui ho abbondantemente parlato in questo mio articolo: Avengers Endgame e il femminismo dilagante della Marvel.
Si tratta di un film frustrante, con tantissimi alti e bassi. Per saperne di più, ti invito a leggere il mio articolo, che è davvero esaustivo e tira fuori una tematica attualissima nei prodotti Marvel / Disney.

Se ancora non hai visto Avengers Endgame, ti consiglio di acquistarlo da Amazon.

Conclusioni

La Marvel ha complessivamente realizzato degli ottimi film. Soprattutto, è stato l’unico marchio nella storia del cinema a creare uno storytelling accattivante, in grado di collegare moltissime trame diverse. Sicuramente i fumetti sono stati d’aiuto, ma rimane un lavoro assai difficile e incomparabile.
Purtroppo, a volte tale strategia è sfociata nel perbenismo e nel politically correct, ma anche nella volontà di sviluppare nuovi personaggi per espandere il brand e le vendite.
Ma questo fa parte del gioco, perché ovviamente la Marvel deve sopravvivere e, come tutte le aziende, ha il diritto e il dovere di espandersi.
Perciò, nonostante Endgame mi abbia molto irritato, è un brand che seguo volentieri e con interesse.

Tu cosa ne pensi dei film Marvel. Sei d’accordo con me?

Articoli correlati:

Se hai un sito web, ti consiglio di passare a SiteGround, la migliore piattaforma self-hosted al mondo 

Se non riesci a seguire il mio blog da WordPress, puoi farlo:

Al prossimo articolo!

Written by Federico Aviano

Ciao, grazie per avere visitato il mio blog! Sono nato nel 1996 e da sempre nutro una forte passione per la scrittura. Sono laureato in Scienze Politiche Sociali e Internazionali, curriculum di comunicazione, all’Università degli Studi di Bologna, dove attualmente frequento il primo anno di laurea magistrale in Comunicazione Pubblica e d’Impresa. Sono anche un lavorare autonomo, partita IVA: 03875991204. In particolare, mi occupo di consulenza sul web, web design, SEO, marketing web development e social media managing. Come anticipato, amo scrivere, specialmente su questo blog, dove tratto di temi che vanno dalle mie passioni alle mie competenze professionali. Sono anche lo scrittore di un libro fantasy in attesa di essere pubblicato. Nel frattempo, ho deciso di dare vita a una serie di racconti su Wattpad che tratteranno degli Imlestar, la razza da me inventata, del loro mondo e in particolare del protagonista della saga. Per capire meglio come funziona il blog ti invito a leggere i vari articoli che ho scritto, cercando nelle categorie 😄 Per maggiori informazioni, contattami!

12 comments

  1. Sono d’accordo su quasi tutto, soprattutto sul giudizio finale: alla fine, secondo me, il MCU è stato il fenomeno cinematografico e culturale più importante degli anni 10, per cui continuare a trattarlo come una moda o con lo snobismo del “non è cinema” dimostra solo una grande miopia. Che poi possa non piacere ovviamente ci sta, ci mancherebbe, ma la sua importanza è innegabile.

    Sui 10 migliori film sottoscrivo quasi tutto; cambierei solo Black Panther (che a visioni successive in realtà ha raffreddato molto il mio entusiastico giudizio iniziale), con Avengers: Endgame. Ricordo la tua recensione molto critica, ma a me è piaciuto moltissimo e sebbene la sceneggiatura scricchioli parecchio qua e là ci sono momenti che continuano a commuovermi ogni volta che lo vedo; su tutto, sicuramente la scena in cui si aprono i portali alle spalle di Capitan America e tornano tutti i personaggi morti in Infinity War. Mi è venuta la pelle d’oca solo a scrivere questa frase! XD

    Ricordo anche che non ti era piaciuta la scena con tutte le eroine riunite, ma a me non aveva dato fastidio, anzi. Piuttosto, tremo già all’idea di Thor: Love & Thunder, in cui Jane prenderà il posto di Thor. Mi pare talmente una stronzata che sono ancora in fase di negazione, non ne voglio sapere! Già vedo all’orizzonte la squadra di Avengers al femminile. Spero solo non facciano l’errore di promuovere Pepper a nuovo Iron Man, già stringo i denti al pensiero di Falcon che deve diventare il nuovo Cap (non è che sia contrario a Falcon come nuovo Cap, sono contrario all’avere un nuovo Cap del tutto).

    Anche sui peggiori, bene o male, sono d’accordo. Manca però, secondo me, Thor: Ragnarok, che secondo me è il peggio del peggio del MCU: ridicolo, demenziale, imbarazzantissimo, ho odiato ogni singolo minuto di quel film. Come dici anche tu, Thor è purtroppo un personaggio che è impazzito in mano agli autori, e Ragnarok è secondo me il suo punto più basso; perfino il Thor grasso di Endgame, per quanto grottesco, ha un senso ed è giustificato dalla trama, Ragnarok è ridicolo per il puro gusto di esserlo.

    E su Captain Marvel sfondi una porta aperta, un film decisamente brutto per un personaggio antipatico e fastidioso come pochi: è la classica persona che sa tutto lei, è brava solo lei, è capace solo lei, sa fare le cose solo lei, una cosa che mi piace come gli aghi sotto le unghie.

    Scusa per il commento infinito! Buona domenica!

    Liked by 1 person

    1. Commento infinito, ma gradito ed esaustivo!
      Condivido tutte le tue riflessioni, tranne che su Endgame. Mi aspettavo molto di più, il fan service mi ha nauseato. Un po’ come nell’episodio IX di Star Wars, i film sono infatti molto simili e non a caso c’è di mezzo la Disney.

      Rispetto alle tue riflessioni sul futuro della Marvel, la fase 5 secondo me avrà molti problemi. Come farai a sostituire Iron Man, Captain America, Thor…?
      Ho i tuoi stessi dubbi in merito

      Liked by 1 person

      1. Purtroppo la Fase 5 partirà molti in salita: la trama che aveva retto tutte le storie fino adesso è finita, e abbiamo perso tutti i protagonisti e i personaggi più carismatici. Dovranno essere molto bravi a trasformare in personaggi principali quelli che fino a ieri erano personaggi di supporto, e non sarà affatto facile, temo.

        La verità, secondo me, è che con Endgame avrebbero dovuto chiudere tutto: bisogna anche avere il coraggio di concludere una storia quando questa arriva alla fine, e il MCU era finito. Senza contare che molto difficilmente raggiungeranno lo stesso livello di narrazione e, soprattutto, di coinvolgimento da parte del pubblico: gli applausi e le ovazioni della sala quando sono arrivati i rinforzi durante la battaglia contro Thanos è stato qualcosa che non avevo mai sperimentato al cinema, e che non so se succederà mai più.

        Liked by 1 person

  2. Avevo un a priori negativo su “Winter Soldier”: il film non rispetta nemmeno una riga della serie a fumetti (pubblicata nel 2005-2006), ma lo considero un buon spy-movie. Stessa cosa per “Civil War”: ho sperato che non seguissero l’inutile cross over del 2006-2007 e hanno sfornato un film non così male.
    Non sopporto la Capitan Marvel del MCU e non molto quelli dei fumetti originali: somigliano troppo a il “Green Lantern Corps” dell’universo DC e non mi piacciono questi personaggi.
    Non ho (ancora) visto i film dei Guardiani della Galassia e Black Panther, non posso giudicare. Ma il Spider-Man dell’universo MCU non mi convince molto, preferivo quello dei film Sony “Amazing Spider-Man” e “Il Potere di Electro”. Va bene, Spidey è l’universo Marvel, Holland è un bravo attore, ma mai e poi mai il Tessitore deve essere l’erede di Iron Man! Spidey è sempre oggetto di calunnie dal Daily Bugle e la gente non si fida di lui, gli sceneggiatori hanno letto i comics?
    Non sono del tutto d’accordo con la tua classifica (de gustibus…), ma è fatta bene e permette ad un neofita di avere un’interessante punto di vista.
    Spero che i prossimi film saranno belli e interessanti, ma temo un po’ vedendo il palinsesto delle future serie Disney+…

    Liked by 1 person

    1. Ti ringrazio!
      Il tuo parere é decisamente più completo ed esperto del mio. A me manca il background dei fumetti e non riesco a notare molti dettagli che a te balzano subito all’occhio.
      Grazie, perché sei stato utile a chi come me non ha letto i fumetti

      Liked by 1 person

Rispondi

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: