Quali sono gli anelli migliori per il calisthenics?

Il calisthenics è una disciplina a corpo libero che combina elementi della ginnastica artistica e del body building e che sta raggiungendo un elevato livello di popolarità.
I motivi sono semplici: può essere praticato più o meno ovunque e all’aria aperta, dà ottimi risultati dal punto di vista della crescita muscolare e può essere praticato senza un’elevata formazione tecnica (ovviamente ai livelli base).

Detto questo, pratico questo sport da diversi anni a livello amatoriale e mi sento ormai pronto a dispensare qualche consiglio.

In particolare, intendo consigliarti il tipo di anelli da comprare e perché.

Gli anelli di cui parlo sono quelli della ginnastica artistica, che vedete in foto.
Ecco i miei consigli, al termine dei quali troverete il prodotto che ho comprato:

  1. Comprate anelli in legno. I motivi sono molteplici: sono più resistenti, la presa è migliore, sia dal punto di vista del grip, che del comfort. Gli anelli in plastica o in ferro spesso provocano fastidio alle mani.
    Inoltre quelli in legno sono più resistenti all’usare e allo stress da compressione e tensione.
    State attenti alla pioggia però, questo è l’unico inconveniente, perché il legno, a differenza degli altri materiali, rischia di rovinarsi se bagnato notevolmente.
  2. Comprate degli anelli con delle lunghe cinghie, altrimenti rischiate di non riuscire ad appenderli a qualcosa di alto.
  3. Badate che le cinghie siano spesse e resistenti, sono la prima cosa che si rovina nel tempo, a forza di tirare e a forza di muovere il moschettone su e giù.
  4. Il moschettone deve essere grosso, quelli piccoli sono più fragili.
  5. Montate gli anelli nel verso giusto. Se lo fate al contrario il moschettone si rompe.

Come dico sempre, meglio spendere di più una volta, che spendere di meno più volte.

Se siete interessati a un parere tecnico sul calisthenics, cliccate qui per leggere l’intervista a un istruttore!

Per conoscere meglio tutta l’attrezzatura che serve per il calisthenics, cliccate qui

Se non riesci a seguire il mio blog da WordPress, puoi farlo:

Al prossimo articolo!

Written by Federico Aviano

Sono nato nel 1996 e da sempre nutro una forte passione per la scrittura. Sono laureato in Scienze Politiche Sociali e Internazionali, curriculum di comunicazione, all'Università degli Studi di Bologna, dove attualmente frequento il primo anno di laurea magistrale in Comunicazione Pubblica e d'Impresa. In particolare, faccio parte della Redazione Web del Corso, dove, oltre a pubblicare diversi articoli, gestisco il sito web. Da ottobre 2019 lavoro come Marketing Division Assistant per UniBo Motorsport, MotoStudent, Formula SAE Team. Anche in questo caso mi occupo particolarmente dello sviluppo e della gestione del sito web. In poche parole, amo il marketing e le sue applicazioni, specialmente quelle legate al mondo digitale, dove ho avuto il piacere di immergermi. Il mio sogno nel cassetto è invece pubblicare la mia saga fantasy, dove gli Imlestar, un popolo da me inventato, sono i protagonisti. Da qui il nome del blog.

7 comments

Rispondi

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: